Il verso giusto

Il verso giusto

Noi attiviste e attivisti di Indie Pride vi diamo il benvenuto su “Il verso giusto”, il nuovo blog dell’associazione dove vi terremo aggiornati sulle nostre attività e iniziative. Ma soprattutto, è il luogo dove condivideremo le idee, le problematiche esistenti e i buoni propositi che da oltre 7 anni animano e guidano Indie Pride verso quella che è la nostra missione primaria: combattere tutte le forme di sessismo, omotransfobia e bullismo nell’ambiente musicale, sopra, sotto e dietro ai palchi. Un’informazione trasparente e inclusiva che svilupperemo su queste pagine anche grazie all’intervento di esperti, non solo in campo musicale, ma anche medico, farmacologico, psicologico e sociale.

Chi siamo

Indie Pride nasce come evento nel 2012, in occasione del Pride nazionale di Bologna, e si costituisce associazione nel 2016. L’idea di base è quella di rendere sicuro e inclusivo l’ambiente musicale, coinvolgendo non solo i musicisti ma anche i professionisti del settore come gestori di live club, fonici, tour manager, ecc… La musica, con la sua capacità di parlare a molti e in maniera trasversale, è il megafono con cui vogliamo arrivare a quante più orecchie possibile, perché la nostra mission contro omotransfobia, sessismo e bullismo si sparga poi a tutti i campi professionali e artistici.

 Partendo da Bologna, negli anni, sono state avviate collaborazioni in tutta Italia e Indie Pride si è strutturata con uno staff e diversi ruoli rispondendo alle esigenze di crescita interne all’associazione: sempre più membri, attivisti, firmatari della nostra carta d’intenti, musicisti e professionisti, partecipano attivamente alla reciprocità e allo scambio di idee quanto mai necessari nell’Italia di oggi, dove sempre più di frequente leggiamo nelle pagine di cronaca nera di intollerabili e anacronistici episodi di sessismo, razzismo e omofobia.

Allo stesso tempo, cresce internamente ed esternamente a Indie Pride la consapevolezza che i tre grandi mostri che combattiamo e tutte le forme di discriminazione abbiano bisogno di iniziative concrete che educhino all’ascolto, al rispetto, all’inclusività. È viva in tutti noi la voglia di creare un mondo più bello, giusto e solare. Per questo negli anni tanti artisti si sono avvicinati spontaneamente all’associazione, rendendoci orgogliosi di quanto seminato fino ad oggi e indicandoci la strada verso i progetti futuri.

Play Video
Chi saremo

Dopo la firma della carta d’intenti, tanti eventi live, conferenze, incontri e le altre attività che hanno caratterizzato l’operato di Indie Pride, è ora di guardare al futuro e estendere il raggio d’azione. Il prossimo obiettivo dell’associazione infatti è continuare a coltivare queste forme di incontro e portarle nelle scuole, perché è dall’educazione che forma le donne e gli uomini del domani e solo tramite l’educazione affettiva e la conoscenza delle diversità di ogni persona che si possono superare le paure e comprendere che il mondo non è bianco e nero ma è un insieme di colori e sfumature. Ci prefiggiamo, sempre grazie alla collaborazione di musicisti e operatori, di poter realizzare dei progetti che vadano in questa direzione e ci permettano di combattere quegli stereotipi che portano poi a violenze e aggressioni. I giovani sono il futuro e noi di Indie Pride speriamo in un futuro migliore, dove non importi la provenienza, il sesso, l’identità, ma tutti sono uguali ballando e cantando sotto lo stesso arcobaleno.

Bacio Donna+Donna
Bacio Uomo+Donna
Bacio Uomo+Uomo
I prossimi eventi

L’estate di Indie Pride sarà lunga e rovente: siamo partiti in primavera partecipando a Malto Festival, WeReading, Parco della Musica di Padova, Biografilm Park; e ci troverete ancora al Bologna Pride, gARTen Festival, Oltre Festival, Indimenticabile Festival, Sud Est Indipendente.

locandina summer tour

Clicca qui per conoscere tutti i prossimi eventi.

 

Comments: 2

  1. ❤️ ha detto:

    ❤️🌈

  2. LP ha detto:

    Finalmente!!!

Add your comment