La Carta d’Intenti

La carta d'intenti per artist*, etichette, booking, festival, club e tutto il mondo della musica

Cosa facciamo?

Dal 2017 Indie Pride invita il mondo musicale a sottoscrivere la Carta d’Intenti, un documento che parte dai valori e principi dell’Associazione con l’obiettivo di debellare bullismo, sessismo e omofobia attraverso quello strumento multicolore che è la musica.

L’adesione avviene con un bacio con rossetto da apporre sulla Carta D’Intenti stampata e rappresenta un reale impegno a contrastare omofobia, bullismo e sessismo all’interno dell’ambiente musicale e discografico attraverso l’utilizzo di un linguaggio appropriato, portando avanti azioni di denuncia e di contrasto anche attraverso i testi dei brani musicali.
Sottoscrivere la Carta d’Intenti significa metterci la faccia e appoggiare le campagne di lotta all’omotransfobia, bullismo e sessismo di Indie Pride e dei partner dell’associazione.

E’ un impegno che si prende sui palchi, nei backstage, sui propri social media e nel mondo radio-televisivo.

Chi può sottoscrivere la Carta?

Chiunque lavori nel mondo musicale: artiste e artisti, etichette, booking, live club, tecnici, ….

Come fare?

Scarica il PDF, stampalo, mettiti un bel rossetto colorato e firma con un bacio. Fai un video e mandalo a Indie Pride per fare parte del nostro Network!

0
baci sulla lotta

Condividi su: